Esportazioni Ue di formaggio aumentate del 54% in dieci anni

Bruxelles (Belgio) – Negli ultimi dieci anni le aziende del lattiero-caseario che fanno parte dell’Unione europea hanno incrementato il proprio export di formaggi del 54%, per un ammontare di 270 mila tonnellate. Le esportazioni di parmigiano reggiano e grana padano sono quasi raddoppiate, mentre quelle di fiore sardo e pecorino hanno registrato un calo del 43%. Questi i dati pubblicati da Eurostat nell’ambito del rapporto della Commissione europea sulle previsioni di autunno nel settore agroalimentare.