ESTERI
Giappone: aumenta il consumo di carne. Previsti livelli record

Roma – Secondo i dati diffusi dal ministero dell’Agricoltura e riportati da Ice, il consumo di carne bovina del Giappone, tra marzo e ottobre 2017, è cresciuto del 6,8%. Le importazioni di carne dagli Usa sono aumentate del 26,6%, e dall’Australia del +5,5% . È quindi prevedibile che le importazioni, dopo essere cresciute di oltre il 10% nel 2016, aumentino ulteriormente, raggiungendo il livello più alto mai registrato negli ultimi 17 anni. Molteplici le cause. Tra queste, una produzione locale che non è in grado di rispondere alla domanda crescente, e il costo della carne straniera che è più economica di quella giapponese. In seguito ai nuovi accordi commerciali con l’Ue l’import crescerà ulteriormente nel medio termine.

Tags: , ,