Girolomoni premia Yacouba Savadogo, l’uomo che ha fermato il deserto

Isola del Piano (Pu) – Yacouba Savadogo è stato insignito, in una cerimonia tenutasi sabato 10 giugno al Monastero di Montebello di Isola del Piano (Pu), del premio Farmers’ Friend 2017, nato per valorizzare l’attività contadina in Italia e nel mondo. A premiarlo, nel corso di un evento cui è seguita la proiezione del film sulla sua vita “The man who stopped the desert”, vincitore di sette premi cinematografici internazionali, Giovanni Battista Girolomoni, presidente della Cooperativa Girolomoni. “Yacouba è riuscito a ridare vita al deserto, piantando migliaia di alberi. Ha dato più reddito agli agricoltori, fermando l’esodo verso le città”, ha spiegato Girolomoni. Savadogo, originario del Burkina Faso, ha infatti recuperato e perfezionato alcune tecniche di agricoltura tradizionale che hanno permesso di sottrarre terreno al deserto per restituirlo fertile e produttivo ai contadini africani. “Quando la terra è distrutta, sono distrutte anche le vite delle persone che dipendono da essa”, ha commentato Savadogo. “Molti scelgono di andarsene. Io ho scelto di rimanere per cercare di capire come rendere la terra nuovamente produttiva. Finché avrò buoni allievi, il mio lavoro potrà essere insegnato, anche quando non ci sarò più”.

 

In foto: da sinistra Sankara Mady, sindaco del villaggio, Yacouba Savadogo e Giovanni Battista Girolomoni.