Granarolo punta alla diversificazione: rilevato il 66% dell’aceto balsamico Giacobazzi

Nonantola (Mo) – Granarolo ha acquisito il 66% di Fattorie Giacobazzi, azienda italiana specializzata nella produzione di aceto balsamico e quinto player di mercato in Italia, con un fatturato 2015 che ha superato i 15 milioni di euro. Di cui il 90% generato dalle esportazioni. La famiglia Giacobazzi, che ha fondato la società nel 1988, manterrà il restante 34% della proprietà. “La partnership con Fattorie Giacobazzi s’inserisce all’interno del piano di diversificazione promosso da Granarolo e volto a costruire una piattaforma distributiva di riferimento a livello internazionale di prodotti italiani di eccellenza. Oltre ai formaggi Dop e alle paste filate, sono già presenti nel paniere anche pasta e prosciutto di Parma Dop”, commenta Gianpiero Calzolari (foto), presidente di Granarolo. Questa operazione è infatti la 12esima di una serie di acquisizioni strategiche ‘a completamento’ del già ricco e diversificato portfolio del Gruppo industriale.