Industria 4.0: spunta il bonus fiscale per la formazione dei dipendenti

Roma – Un bonus fiscale sotto forma di credito d’imposta per le aziende che organizzano la formazione digitale per i dipendenti. Un ulteriore sostegno diretto a quelle imprese che hanno già usufruito – o intendono usufruire a breve – degli incentivi fiscali per l’acquisto di macchinari di nuova generazione. È quanto prevede ‘Lavoro 4.0’, la “terza gamba del pacchetto occupazione che sarà inserito nella prossima legge di Bilancio”, si legge oggi su Repubblica. “La prima, gli sgravi permanenti per l’assunzione a tempo indeterminato dei giovani. La seconda, l’introduzione di un assegno di ricollocamento collettivo nei casi di licenziamento di massa. La terza, appunto, il bonus formazione, per riqualificare le competenze dei lavoratori”.