Nei primi mesi del 2012, la marca commerciale sfiora il 18%

Milano – Nei primi mesi del 2012, la quota di mercato della marca commerciale, in Italia, si è attestata al 17,5%. Per alcune insegne distributive, Coop in primis, il dato è ancora più importante: si parla, in questo caso, di un’incidenza del 26,7%. Questo è quanto emerge dalle elaborazioni Nielsen, pubblicate da LucaOrlandoblog Il Sole – 24 Ore. Per l’istituto di ricerca si è davanti a un vero e proprio dato record.  All’origine di queste performance la ricerca della convenienza da parte del consumatore. Nei primi mesi dell’anno, inoltre, è aumentata anche la pressione promozionale.  Nielsen stima infatti che il 26,7% dei ricavi di supermercati e ipermercati è realizzato con attività di questo tipo. (NC)