Filiera italiana del pomodoro: in Campania generato il 50% dei ricavi

Napoli – Si è conclusa con un -10% la campagna di trasformazione 2022 del pomodoro italiano (leggi qui). I dati sono stati comunicati nell’ultima Assemblea pubblica di Anicav, la più grande associazione di rappresentanza delle imprese di trasformazione del pomodoro, svoltasi lo scorso ottobre. Quest’anno, nel complesso, sono state trasformate 5,5 milioni di tonnellate di

2022-11-07T10:21:00+01:007 Novembre 2022 - 10:18|Categorie: Grocery, Ortofrutta|Tag: , , |

-10% per la campagna di trasformazione del pomodoro italiano. Anicav: “L’annata più difficile di sempre”

Parma – Conclusa la campagna 2022 di trasformazione del pomodoro. I risultati, resi noti ieri nel corso dell’Assemblea pubblica di Anicav, la più grande associazione di rappresentanza delle imprese di trasformazione al mondo, sottolineano un calo del 10% rispetto ai risultati record registrati nel 2021 (leggi qui). In totale, sono state trasformate circa 5,5 milioni

2022-10-27T09:56:54+01:0027 Ottobre 2022 - 09:56|Categorie: Grocery, in evidenza|Tag: , , |

Conserve, l’allarme di Anicav: “Costo del gas aumentato del 1000%. In ginocchio centinaia di imprese”

Napoli – Lo tsunami dei rincari si abbatte sull’industria conserviera italiana. Lo riporta Anicav, l’Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali, che riunisce oltre 100 aziende italiane. Oltre all’incremento vertiginoso del prezzo dell’energia, è soprattutto il gas metano, il più utilizzato negli stabilimenti di produzione delle conserve di pomodoro, a causare gravi problemi alle aziende. I

2022-08-22T14:19:29+01:0022 Agosto 2022 - 14:19|Categorie: Grocery, in evidenza, Ortofrutta|Tag: , , |

Partenza in salita per la campagna di trasformazione del pomodoro. Tra rincari, siccità e mancanza di manodopera

Napoli – Parte in anticipo di qualche giorno la campagna di trasformazione del pomodoro 2022. E non senza difficoltà. Il grande caldo degli ultimi tempi ha infatti portato a una precoce maturazione dei frutti, costringendo così gli stabilimenti produttivi ad avviare la trasformazione. A pesare sul settore sono anche la siccità, la mancanza di manodopera

2022-07-27T15:10:30+01:0027 Luglio 2022 - 15:10|Categorie: Grocery, Ortofrutta|Tag: , |

Pomodoro da industria, mancato accordo sul prezzo al Centro Sud. Anicav: “A rischio un intero settore”

Napoli – Non è ancora stato raggiunto alcun accordo sul prezzo per il pomodoro da industria nel bacino Centro Sud (leggi qui). Dopo l’ennesimo tentativo andato vano, è arrivata la dura reazione da parte di Anicav, l’Associazione nazionali industriali conserve alimentari vegetali, nei confronti della parte agricola che, a dire dell’Associazione, avrebbe messo sul tavolo

2022-05-17T12:40:39+01:0017 Maggio 2022 - 12:40|Categorie: Grocery, Ortofrutta|Tag: , , , |

Pomodoro da industria, ancora nessun accordo sul prezzo nel bacino Centro Sud

Napoli – Ancora nessun accordo per la campagna di trasformazione del pomodoro nel bacino Centro Sud. Dopo il raggiungimento dell’Accordo Quadro per la gestione della prossima campagna di trasformazione nel bacino del Nord Italia, raggiunto lo scorso aprile (leggi qui), è andato vano l’ennesimo tentativo di chiusura di un accordo al Centro Sud. La parte

2022-05-11T09:06:18+01:0011 Maggio 2022 - 09:06|Categorie: Grocery, Ortofrutta|Tag: , , , |

Conserve rosse: quali sono le abitudini di acquisto delle nuove generazioni? Lo studio di Swg per Anicav

Napoli – Quali sono le abitudini di acquisto delle nuove generazioni? Questo il tema al centro dell’assemblea pubblica di Anicav che si è svolta ieri a Napoli, all’interno della Stazione Marittima. Un’indagine condotta da Swg su un campione di 1031 soggetti tra i 18 e i 26 anni evidenzia che i giovani preferiscono acquistare prodotti

2021-12-03T09:58:06+01:003 Dicembre 2021 - 09:58|Categorie: Grocery, Ortofrutta|Tag: , , |

Campagna record per il pomodoro da industria. L’Italia torna a essere il secondo produttore al mondo

Napoli – Grande soddisfazione per la campagna 2021 del pomodoro da industria. Come riferisce una nota stampa rilasciata da Anicav (Associazione nazionale industriali conserve alimentari vegetali), quest’anno la produzione ha superato sei milioni di tonnellate di pomodoro trasformato, in aumento del 17% rispetto al 2020. Al Centro Sud sono state trasformate 2,96 milioni di tonnellate

2021-11-16T12:33:24+01:0016 Novembre 2021 - 12:33|Categorie: Grocery, in evidenza, Ortofrutta|Tag: , , , |

Anicav difende il settore conserviero (3). “La manodopera al Sud non è schiavizzata”

Napoli – Ultima, ma non per importanza, una precisazione sulla questione del caporalato. “Non possiamo in alcun modo accettare che si dichiari, con una certa leggerezza, che la manodopera al Sud continui a essere schiavizzata. In Italia ormai quasi tutto il pomodoro da industria viene raccolto meccanicamente: per il 100% al Nord e per oltre

2021-06-24T17:00:48+01:0024 Giugno 2021 - 11:07|Categorie: Grocery, in evidenza, Ortofrutta|Tag: , , , |

Anicav difende il settore conserviero (2). “Necessaria massima trasparenza per il consumatore finale”

Napoli – “E’ noto il nostro totale impegno a favore della massima trasparenza a tutela della salute dei consumatori, così come testimoniato nel corso degli anni anche dalle posizioni assunte a sostegno dell’introduzione dell’etichettatura di origine obbligatoria per tutti i derivati del pomodoro e dal lavoro che stiamo portando avanti in sinergia con la Stazione

2021-06-24T11:02:55+01:0024 Giugno 2021 - 11:02|Categorie: Grocery, in evidenza, Ortofrutta|Tag: , , |

Anicav difende il settore conserviero (1). “Il nostro comparto screditato senza motivo”

Napoli – E’ una lunga e decisa difensiva quella di Anicav, l’associazione nazionali industriali conserve alimentari vegetali. Che si schiera a difesa del comparto conserviero. “Nelle ultime settimane stiamo assistendo a un fuoco di fila da parte di alcuni media nei confronti del comparto della trasformazione del pomodoro da industria: parlare in maniera indistinta di

2021-06-24T10:59:49+01:0024 Giugno 2021 - 10:59|Categorie: Grocery, in evidenza, Ortofrutta|Tag: , , |

Manca la latta per fare le conserve (2). Pmi in difficoltà

Milano – Il settore conservierio italiano rischia di rimanere senza barattoli di latta (leggi qui). Attualmente la banda stagnata presente in Italia ammonta a 100mila tonnellate, contro un fabbisogno di 800mila tonnellate. “La banda stagnata pesa al 60 – 65% sul costo del barattolo”, spiega Giovanni Castelli, direttore di Anfirma (Confindustria degli imballaggi meccanici) a

2021-06-03T11:28:50+01:003 Giugno 2021 - 11:28|Categorie: Grocery, in evidenza, Ortofrutta, Tecnologie|Tag: , , , |
Torna in cima