Firenze: bambino intossicato da escherichia coli dopo aver consumato un formaggio rumeno

Firenze - Un bambino di 14 mesi è stato ricoverato all'ospedale Meyer di Firenze per le conseguenze di una intossicazione alimentare da escherichia coli. Il fatto sembra legato al consumo di un formaggio a pasta molle, di provenienza rumena e venduto in alcuni negozi di prodotti etnici tra Toscana, Lazio e Campania. Il formaggio incriminato,

2016-03-16T10:17:10+02:0016 Marzo 2016 - 10:17|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Terra dei fuochi: firmato il decreto che prevede ulteriori accertamenti sui terreni agricoli

Roma - "Grazie ai risultati della mappatura dei siti nei territori indicati dalla Direttiva interministeriale dello scorso 23 dicembre, abbiamo individuato le aree su cui dobbiamo intervenire. Con il decreto di oggi possiamo mettere in campo azioni incisive e nei prossimi 90 giorni provvederemo ad ulteriori accertamenti. Da subito bloccheremo la vendita dei prodotti ortofrutticoli

ESTERI
Il ministro Balduzzi propone un “bollino di qualità nutrizionale europeo” per combattere l’obesità

Dublino (Irlanda) - Arriva dal ministro della Salute, Renato Balduzzi la proposta di un ''bollino di qualità nutrizionale europeo'' per combattere l'obesità. Si tratta di una soluzione, coinvolgere anche i produttori sulle quantità di zucchero e di grassi saturi oltre che di sale.Balduzzi ha avanzato la sua idea al Consiglio informale del ministri della Salute

2013-03-05T09:31:04+02:005 Marzo 2013 - 09:31|Categorie: Mercato|Tag: , , |

Tassa bevande/UnionAlimentari: il presidente Bonaglia scrive al ministro Balduzzi e propone una tassazione progressiva

Roma – Pubblichiamo di seguito, alcuni stralci della lettera che oggi il presidente di UnionAlimentari, Renato Bonaglia (nella foto), ha inviato al ministro della Salute, Renato Balduzzi: “Egregio Ministro, I dati allarmanti che rappresentano il costante incremento di problemi di salute legati a un approccio sbagliato all’alimentazione non possono non stimolare urgenti misure di contrasto

Visite ispettive russe: gli aggiornamenti del ministero della Salute. “Pregiudizio sui sistemi di controllo italiani”

Roma - Il ministero della Salute, attraverso una comunicazione inviata ad Assocaseari, fa il punto della situazione dopo le visiste ispettive delle autorità russe, che si sono concluse il 25 maggio. Riportiamo integralmente il testo. "Relativamente all’ispezione russa, la sensazione percepita sulla base di quanto riferito dai colleghi delle regioni e comunicato dalla delegazione russa

2012-05-30T18:16:42+02:0030 Maggio 2012 - 12:18|Categorie: Formaggi|Tag: , , |
Torna in cima