Al via la campagna del Consorzio Salumi Piacentini su La7 e Radio Rai

Piacenza – Quattro settimane di spot su La7 e Radio Rai. Un investimento di 257mila euro finanziato al 70% dal Psr (Patto di sviluppo rurale) regionale. Sono questi i numeri fondamentali dell’operazione che il Consorzio Salumi Piacentini ha messo in campo per i mesi di ottobre e novembre. “È l’inizio del tanto agognato cambio di passo”, è il commento del presidente del Consorzio, Antonio Grossetti. “Dopo l’intenso lavoro di questi anni, in cui siamo cresciuti come produzione, fatturati e livelli occupazionali, e in cui abbiamo conquistato un posizionamento di eccellenza nella testa dei buyer  della Gd, è ora il momento di una svolta epocale per il nostro consorzio. L’obiettivo è conquistare i consumatori esterni al nostro distretto emiliano e lombardo”. “Gli spot sono stati realizzati in casa, da un giovane e affermato regista piacentino con attori non professionisti locali” prosegue il direttore Roberto Belli. “Abbiamo recuperato l’immagine degli angeli della Madonna Sistina, famoso dipinto cinquecentesco di Raffaello destinato al Convento piacentino di San Sisto e ora conservato a Dresda. Gli spot comunicano la tradizione e la grande completezza della produzione della salumeria piacentina, l’unica provincia a vantare tre prodotti con riconoscimento Dop”.