ESTERI
Si aprono le porte degli Stati Uniti allo Jambon de Bayonne

New York (Usa) – Festeggiano i produttori francesi di prosciutto di Bayonne, dopo che da oltremare è giunta la notizia che questa specialità a indicazione geografica protetta potrà presto essere venduta anche sul suolo statunitense. Le società Delpeyrat e Pierre Oteiza hanno infatti ottenuto il nulla osta all’esportazione a partire dal prossimo giugno.
“Sarà lo stesso jambon de Bayonne che si trova in Francia, ma quello che verrà destinato all’esportazione americana risponderà a norme di tracciabilità specifiche”, spiega Stanislas Salembier, direttore export per Delpeyrat. “C’è stata una mobilitazione di tutto il mondo, delle autorità francesi ed europee per far cadere la barriera. Siamo un simbolo del ritorno della carne francese negli Stati Uniti”.