Inchiesta falsi prosciutti Dop: otto arresti in Friuli Venezia Giulia

Udine – Un’operazione dei Nas ha portato all’arresto di otto persone nella mattinata di venerdì 28 luglio, facendo seguito all’inchiesta sui falsi prosciutti Dop di febbraio. L’indagine riguarda i sospetti sull’utilizzo di materie prime non consentite dal disciplinare di produzione. Diversi i reati ipotizzati dagli inquirenti: associazione per delinquere finalizzata alla frode nel commercio, falso, contraffazione dei marchi e truffa ai danni dell’Unione europea. Questi i nomi degli otto arrestati, che sono imprenditori, titolari di macelli e liberi professionisti: Stefano Fantinel, Carlo Venturini, Michele Pittis, Loris Pantarotto, Elena Pitton, Sergio Zuccolo, Renzo Cinausero, Aurelio Lino Grassi. Nel corso del primo interrogatorio di sabato, gli otto arrestati si sono avvalsi della facoltà di non rispondere.