Filiera bovina: nel primo semestre 2020 produzione a -13,6% (48mila tons in meno)

Roma - Secondo l’ultimo rapporto Ismea sulle tendenze del settore del bovino da carne, nei primi sei mesi dell’anno la filiera ha visto accentuarsi pesantemente la tendenza flessiva già in contrazione del 2019. Tra gennaio e giugno 2020, infatti, l’offerta nazionale di carne bovina è calata del 13,6%. Che, secondo i dati Istat, si traduce

2020-10-12T16:57:04+01:0012 Ottobre 2020 - 14:36|Categorie: Carni|Tag: , , |
Torna in cima