Sace: energia e conflitto russo-ucraino gravano sulle imprese esportatrici italiane

Meda (Mb) – Crisi energetica e conflitto russo-ucraino gravano sulle spalle delle imprese italiane esportatrici. A delineare il quadro, l’indagine condotta dal Centro Studi Tagliacarne per Sace su un campione di 3mila imprese manifatturiere con un numero di addetti inferiore alle 500 unità. A generare le maggiori difficoltà per il 90% delle aziende è l’aumento

Osservatorio Uiv-Vinitaly: prezzo del vino a +6,6%. Ma la filiera ha assorbito il grosso dei rincari

Milano – In nove mesi il prezzo medio dei vini italiani è aumentato del 6,6%. Calcolando l’impatto dell’inflazione e del rincaro dei costi energetici, l’incremento avrebbe dovuto toccare l’11%. Un differenziale pari a 600 milioni di euro di cui si sono fatte carico le aziende produttrici e tutta la filiera collegata per non perdere quote

2022-10-11T11:48:20+01:0011 Ottobre 2022 - 11:48|Categorie: in evidenza, Vini|Tag: , , |

Cartiera Pirinoli: la bolletta a +800% manda i dipendenti in cassa integrazione

Roccavione (Cn) – Dal 1972, anno della fondazione, è specializzata nella produzione di cartoncini per imballaggi nel settore alimentare. Oggi, a causa della crisi energetica, mette in cassa integrazione i suoi 90 dipendenti a causa di costi energetici superiori dell’800% rispetto a un anno fa. È quanto sta accadendo alla Cartiera Pirinoli, nel cuneese, cooperativa

Crisi energetica (2). Pugliese (Conad): “Molti negozi rischiano di chiudere in autunno”

Roma - Nella conferenza stampa congiunta andata in scena oggi, l'Ad di Conad, Francesco Pugliese, sottolinea il periodo di difficoltà che sta vivendo la distribuzione. "Non è un caso che siamo qui tutti insieme, un fatto non scontato. Oggi riteniamo che quando ci sono delle emergenze non si può disperdere il denaro in mille rivoli,

2022-08-31T12:34:18+01:0031 Agosto 2022 - 12:34|Categorie: in evidenza, Retail|Tag: , |

Siamo tutti alla canna del gas

Gli imprenditori lanciano il grido d’allarme. Le istituzioni preparano i cittadini a un inverno di austerity. Il nodo della crisi energetica, però, può essere risolto solo nel cuore dell’Europa. Che deve, senza se e senza ma, riuscire a mostrare un unico volto. Federica Bartesaghi È un problema che toglie il sonno, quello della bolletta energetica.

Tsunami energia

Continuano a lievitare le bollette del gas. A lanciare l’allarme sono le imprese italiane. In tutto questo, politica e associazioni di categoria dove sono? Ne abbiamo parlato con Cristiano Ludovici, Ad di Valtiberino. Una bolletta di un milione e 880mila euro per i primi sette mesi dell’anno contro una del 2021 di 491mila euro. Questo

Torna in cima