Riso, import ed export in crescita

Milano – Secondo l’Ente nazionale risi, le importazioni di riso nella Ue risultano pari a 122.863 tonnellate, base lavorato, in aumento di 2.780 tonnellate (+2,3%) rispetto allo scorso anno. L’incremento, registrato nella settimana terminante il 21 ottobre, è da imputare all’aggiornamento fatto dalla Commissione sui quantitativi di riso semigreggio Basmati importati dal Regno Unito che, tuttavia, sono stati registrati fino al 30 settembre. Inoltre, devono ancora essere registrati dei quantitativi relativi alle quote Gatt di settembre, nel complesso pari a più di 12mila tonnellate di riso lavorato. Le esportazioni si collocano a 21.395 tonnellate, base lavorato, in aumento di circa 1.900 tonnellate (+9,7%) rispetto a un anno fa.