Scandalo Crea (8). Il ministro Centinaio chiede le dimissioni del Cda

Roma - Mentre proseguono indagini e interrogatori (leggi qui), martedì 26 marzo il ministro delle Politiche agricole, alimentari e del turismo, Gian Marco Centinaio, ha convocato il consiglio di amministrazione del Crea. Dopo l'incontro, Domenico Perrone del Cda ha inviato a tutto il personale dell'Ente una email, i cui contenuti sono stati riportati dal portale

2019-03-28T10:05:43+02:0028 Marzo 2019 - 10:04|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese: polemiche e dimissioni dopo il rinnovo del Cda

Cassino Po (Pv) – C’è tensione in Oltrepò Pavese dopo il rinnovo dei vertici del Consorzio Tutela Vini. Sono circa 15 le aziende, rappresentati circa il 15% della produzione, ad aver scelto di chiamarsi fuori, presentando lettere individuali di dimissioni irrevocabili, in polemica con le scelte effettuate. La dimostrazione di un indirizzo politico che, dagli

2018-05-15T11:55:05+02:0015 Maggio 2018 - 12:00|Categorie: Vini|Tag: , , , |

Amazon Italia: lascia il country manager François Nuyts

Madrid (Spagna) – Cambio della guardia in Amazon Italia: il francese François Nuyts, country manager del colosso dell’e-commerce nel nostro Paese e in Spagna si sarebbe dimesso. L’indiscrezione arriva da Madrid, dove diversi giornali hanno rilanciato la notizia, citando conferme giunte da numerose fonti interne alla società. Nuyts è entrato in Amazon nel 2005, dove

2018-05-09T09:50:30+02:009 Maggio 2018 - 09:50|Categorie: Retail|Tag: , , , , |

Terremoto nel Consorzio dell’aceto balsamico di Modena Igp: Armando De Nigris lascia il Cda

Carpi – Armando De Nigris, presidente dell’omonimo gruppo, ha rassegnato le dimissioni da consigliere del Consorzio dell’aceto balsamico di Modena Igp. Anticipata contestualmente la revoca dell’adesione all’ente di Acetifici Italiani Modena, storica azienda fondatrice della stessa realtà associativa. Lo annuncia una nota firmata da De Nigris in persona, che spiega come la decisione sia maturata

Parmalat: si dimette la maggioranza del consiglio d’amministrazione

Collecchio (Pr) - Gabriella Chersicla, Francesco Gatti, Yvon Guérin, Marco Jesi, Daniel Jaouen, Marco Reboa, Antonio Sala, Franco Tatò e Riccardo Zingales hanno rassegnato le proprie dimissioni dal consiglio d’amministrazione di Parmalat, con effetto dall’approvazione del bilancio 2013. Non si sono dimessi, ma decadono automaticamente con l’intero cda, gli altri due amministratori indipendenti: Umberto Mosetti

2014-02-25T13:01:16+02:0025 Febbraio 2014 - 13:01|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Lettera di Caprotti ai dipendenti: “Non pensate di liberarvi di me”

Limito di Pioltello (Mi) – “Penso di avere il diritto di prendermela con un po’ più di calma... ma non sperate di liberarvi così facilmente di me”. A 88 anni, 62 dei passati a lavorare, Bernardo Caprotti (foto) lascia la guida di Esselunga. Ma questo “non significa affatto che, a Dio piacendo, io non possa

2013-12-30T12:08:10+02:0030 Dicembre 2013 - 12:00|Categorie: Retail|Tag: , , , |
Torna in cima