Newlat Food: nei primi nove mesi 2021 ricavi netti per 383,2 milioni di euro

Reggio Emilia - 383,2 milioni di euro. E' a quanto ammontano i ricavi netti consolidati di Newlat Food, che includono Symington's a partire dal 1° agosto 2021, nei primi nove mesi dell'anno. Nel medesimo periodo, l'Ebitda è stato pari a 43,5 milioni di euro (-4,3% rispetto al 2020) e l'utile netto consolidato pari a 11,5

2021-11-18T16:32:21+02:0018 Novembre 2021 - 10:10|Categorie: Dolci&Salati, Formaggi|Tag: , , |

Newlat pronta a nuove acquisizioni. Anche Divella nel mirino?

Reggio Emilia – Newlat, società multibrand del settore agroalimentare quotata al segmento Star, studia nuove acquisizioni. A riportare la notizia è la sezione Affari&Finanza del quotidiano La Repubblica, secondo cui il gruppo italiano – che già possiede i marchi Buitoni, DelVerde e Pezzullo – avrebbe individuato alcuni potenziali target: tre nel segmento della pasta (in

2021-09-06T14:28:10+02:006 Settembre 2021 - 14:27|Categorie: Dolci&Salati, Formaggi, Grocery, in evidenza|Tag: , , |

Newlat Food consolida la sua presenza nel Regno Unito. Rilevato il 100% di Symington’s

Reggio Emilia – Newlat Food rafforza la sua presenza al di fuori dei confini nazionali. Come riporta il Sole 24 Ore, l’azienda ha acquisito il 100% del gruppo Symington’s da Speedboat Acquisitionco Limited per 53 milioni di sterline, pari a 62,3 milioni di euro. Fondata nel 1827, Symington’s è una società britannica attiva nella produzione,

“Siamo un’azienda multibrand e multiprodotto”

Newlat, terzo polo lattiero caseario in Italia, punta su territorialità e qualità. Il presidente Angelo Mastrolia ci parla dei prossimi obiettivi del gruppo. E del nuovo accordo triennale sul prezzo del latte alla stalla in Toscana. Terzo polo: un’espressione ricorrente sulla bocca di Angelo Mastrolia, presidente di Newlat. La società, dopo varie acquisizioni, è infatti

2021-03-15T15:51:17+02:0015 Marzo 2021 - 15:47|Categorie: Le aziende si raccontano|Tag: , , |

Newlat, al via il 9 febbraio l’offerta di sottoscrizione di un prestito obbligazionario fino a 200 milioni di euro

Reggio Emilia - Newlat ha deliberato l'emissione di un prestito obbligazionario fino a 200 milioni di euro. Si tratta di un prestito senior unrated non garantito, non convertibile e non subordinato per un controvalore minimo di 150 milioni di euro e massimo di 200 milioni. E' destinato sia al pubblico indistinto in Italia, sia a

2021-02-05T09:31:57+02:003 Febbraio 2021 - 11:33|Categorie: Dolci&Salati, Formaggi, in evidenza|Tag: , |

Newlat conferma la propria strategia di crescita: cinque società nel mirino

Reggio Emilia - Newlat Food intende continuare a espandersi. In una nota, il gruppo conferma la volontà di proseguire con la propria strategia di crescita per linee esterne, come già dichiarato in occasione dello sbarco in Borsa avvenuto a ottobre 2019. Nel mirino della società di Angelo Mastrolia ci sarebbero società attive nel settore food&beverage,

2021-01-22T09:48:18+02:0019 Gennaio 2021 - 09:26|Categorie: Dolci&Salati, Formaggi|Tag: , , |

Newlat Food punta al Regno Unito: proposta un’offerta per l’acquisizione di Hovis Holdings

Reggio Emilia – Newlat Food guarda Oltremanica per espandere il gruppo che, tra i vari marchi, comprende Polenghi, Buitoni, Delverde, Ala e Giglio. La società di Angelo Mastrolia avrebbe avanzato un’offerta non vincolante per l’acquisizione della totalità delle azioni di Hovis Holdings Limited, marchio britannico di lunga tradizione nel settore dei panificati. L’offerta è stata

Newlat Food, primo semestre 2020 in crescita. Nel mirino nuove opportunità di investimento

Reggio Emilia - Newlat Food ha approvato la Relazione Finanziaria semestrale al 30 giugno 2020. Secondo quanto riporta Efa News, i ricavi aggregati sono pari a 255,4 milioni di euro, in crescita del 5,5% rispetto al primo semestre del 2019. L'Ebitda normalizzato aggregato è pari a 23,5 milioni di euro, in crescita del 64,8% rispetto

2020-09-08T09:21:36+02:008 Settembre 2020 - 09:21|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Quattro società nel mirino di Newlat

Reggio Emilia – Altre due società sarebbero nel mirino del Gruppo Newlat, oltre alle due già annunciate il mese scorso (leggi qua). Si tratterebbe di una seconda azienda italiana e di una britannica. A proposito della quale Angelo Mastrolia, fondatore e presidente di Newlat, rivela a Italia Oggi: “Stiamo discutendo se procedere con lo scambio

2020-02-20T11:20:00+02:0020 Febbraio 2020 - 09:27|Categorie: Dolci&Salati, Formaggi, Pasta e riso|Tag: , , |

Newlat Food incorpora la Centrale del latte di Salerno

Salerno - La Centrale del latte di Salerno è stata incorporata dalla Newlat Food. Alla storica società salernitana, che vanta una storia quasi secolare, è subentrata, dal primo gennaio, l'azienda con sede legale a Reggio Emilia “in tutti i rapporti, attivi e passivi, facenti capo alla società incorporata”, compare nell'atto notarile. La Centrale del latte

2020-01-07T11:57:36+02:007 Gennaio 2020 - 11:57|Categorie: Latte, Mercato|Tag: , , |

Newlat verso la quotazione in Borsa: gli ordini coprono l’offerta

Milano - Il gruppo alimentare Newlat dovrebbe essere in dirittura d'arrivo per lo sbarco a Piazza Affari. Secondo quanto riporta oggi Il Sole 24 Ore, infatti, l'azienda avrebbe ricevuto ordini sufficienti per vendere tutte le azioni della sua offerta pubblica, in controtendenza rispetto a quanto accaduto di recente con Ferretti e Rcf, che hanno sospeso

2019-10-22T10:26:51+02:0022 Ottobre 2019 - 10:22|Categorie: Dolci&Salati, Latte, Pasta e riso|Tag: , , |

Heinz Kraft cede lo stabilimento di Ozzano Taro a Newlat

Ozzano Taro (Pr) – L’imprenditore salernitano Angelo Mastrolia, presidente del Gruppo Newlat, è riuscito a “strappare” dalle mani dell’americana Heinz Kraft lo stabilimento parmense di Ozzano Taro. Con questo accordo la Newlat si occuperà della produzione in Italia di marchi alimentari per l’infanzia come Plasmon, Dieterba e Nipiol, che rimangono però di proprietà della multinazionale

2015-10-06T10:27:48+02:006 Ottobre 2015 - 10:24|Categorie: Dolci&Salati, Formaggi, Mercato|Tag: , , , , , |
Torna in cima