Glifosato (2): il dietrofront della Francia

Parigi (Francia) - Glifosato addio. Anzi no. Fa discutere la nuova posizione della Francia in merito al rinnovo dell’utilizzo del glifosato nei prodotti fitosanitari utilizzati in agricoltura per controllare le erbe infestanti. Il Paese infatti fa parte dell’Assessment Group of Glyphosate (AGG) che, insieme a Ungheria, Paesi Bassi e Svezia, ha stilato la bozza (di

2021-06-17T14:27:39+02:0017 Giugno 2021 - 11:04|Categorie: Grocery, in evidenza, Ortofrutta, Pasta e riso|Tag: |

Glifosato (1): la Commissione Ue chiamata a decidere sul rinnovo dell’autorizzazione all’uso

Bruxelles (Belgio) - A dicembre 2022 scade l’autorizzazione dell’utilizzo in Ue del glifosato nei prodotti fitosanitari (PPP) utilizzati principalmente in agricoltura per controllare le erbe infestanti. Ma la Commissione Ue è già stata chiamata a decidere sul rinnovo del suo utilizzo. L'Efsa (Autorità europea per la sicurezza alimentare) e l’Echa (Agenzia europea per le sostanze

2021-06-17T11:08:30+02:0016 Giugno 2021 - 11:05|Categorie: Grocery, Ortofrutta, Pasta e riso|Tag: , , |

Glifosato: secondo l’Ue non c’è nessun rischio per i consumatori

Bruxelles (Belgio) - Vytenis Andriukaitis, commissario europeo per la salute e la sicurezza alimentare nella commissione Juncker, afferma: "Non esistono prove che colleghino il glifosato al cancro, non provoca danni genetici e non perturba la riproduzione". Come riportato da Efa News (European Food Agency), la Commissione Ue desidera sottolineare che il comitato per la valutazione

2019-11-27T10:28:25+02:0027 Novembre 2019 - 11:00|Categorie: Pasta e riso|Tag: |

Glifosato: class action in Canada contro Monsanto-Bayer

Ottawa (Canada) - In Canada parte la prima class action contro Monsanto-Bayer, il colosso del biotech proprietario dell’erbicida a base di glifosato più usato al mondo, il Roundup. Lo studio legale Diamond&Diamondha intentato una causa collettiva di 500 milioni di dollari rappresentando al momento circa 60 persone che potrebbero aumentare nel corso delle settimane, che

2019-11-22T17:24:03+02:0025 Novembre 2019 - 09:00|Categorie: Pasta e riso|Tag: |

Coop: via il glifosato dalle clementine

Bologna - Continua l’impegno di Coop per la riduzione dei pesticidi nei prodotti ortofrutticoli a Mdd. Dopo le ciliegie Fior Fiore, il melone Origine e l’uva (Origine e Fior Fiore), l’insegna estende il divieto anche alle clementine. L'operazione fa parte di un progetto presentato lo scorso maggio, il cui obiettivo è l’eliminazione di quattro erbicidi

2019-11-07T14:21:44+02:007 Novembre 2019 - 14:21|Categorie: Ortofrutta|Tag: , |

In Toscana, bandito il glifosato dal 31 dicembre 2021: il plauso di Federbio

Bologna – La giunta regionale Toscana ha approvato il divieto di utilizzo del glifosato a partire dal 31 dicembre 2021, anticipando dunque le indicazioni comunitarie che ne vietano l’utilizzo dal 15 dicembre 2022. Un passo avanti nel percorso verso la sostenibilità avviato dalla Regione, che intende rendere la Toscana ‘glifosate free’ con una serie di

2019-10-31T15:21:43+02:0031 Ottobre 2019 - 15:21|Categorie: Bio, Pasta e riso|Tag: , |

Glifosato: Commissione Ue conferma l’assenza di residui nel grano importato

Roma - “Il 90,9% dei campioni di grano esaminati non contiene residui di glifosato rilevabili e il 9,1% contiene residui ampiamente al di sotto dei limiti consentiti”. È la risposta della Commissione europea in seguito a un’interrogazione posta da un rappresentante italiano del Parlamento europeo circa i controlli pubblici effettuati sui grani d’importazione, con particolare

2019-09-09T09:32:07+02:009 Settembre 2019 - 11:00|Categorie: Pasta e riso|Tag: , |

Stop al glifosato: Coop eliminerà quattro pesticidi dall’ortofrutta a marchio in tre anni

Bologna - Decisione storica per l’insegna cooperativa, che negli scorsi giorni, in occasione della fiera Macfrut (Rimini, 8-10 maggio), ha annunciato l’eliminazione di quattro erbicidi da tutte e 35 le filiere ortofrutticole a marchio Coop nel giro di tre anni. Si tratta, in particolare, dell’ormai ‘famigerato’ glifosato, del bentazone, della terbutilazina e dell'S-metolachlor. Il primo

2019-05-13T09:14:44+02:0013 Maggio 2019 - 09:08|Categorie: Ortofrutta, Retail|Tag: , , , |

Glifosato: la Corte Ue obbliga l’Efsa a rendere pubblici gli studi sulla tossicità

Bruxelles – L’Efsa (l’Autorità europea per la sicurezza alimentare) dovrà rendere pubblici gli studi che hanno determinato la sua decisione di prolungare l’autorizzazione al commercio del glifosato (l’ingrediente principale di uno degli erbicidi più diffusi nel mondo). È quanto stabilito dalla Corte Europea di giustizia, dal momento che la decisione dell’Efsa è stata presa contro

2019-03-14T12:50:39+02:0014 Marzo 2019 - 13:00|Categorie: Pasta e riso|Tag: |

Glifosato: Italmopa rassicura sulla qualità del grano e denuncia la pretestuosità della battaglia

Roma - Italmopa, l’associazione industriali mugnai d’Italia, prende posizione in merito agli accesi dibattiti che imperversano sui media sulla presunta pericolosità del glifosato per la salute umana. E lo fa con un intervento scritto, su Il Sole 24 Ore, a firma di Cosimo De Sortis, presidente di Italmopa. “Le sistematiche analisi di laboratorio […] hanno

2019-01-31T11:18:47+02:0031 Gennaio 2019 - 11:16|Categorie: Pasta e riso|Tag: , |

Processo al Glifosato: confermata la condanna per Bayer-Monsanto

San Francisco (Usa) – Pesante condanna per Bayer in California. La multinazionale è stata, infatti, riconosciuta colpevole dal Tribunale di San Francisco nella causa che vedeva la controllata Monsanto, da poco rilevata dai tedeschi, opposta a Dewayne Lee Johnson, un giardiniere in California. L’uomo aveva denunciato che il contatto con un diserbante a base di

2018-10-25T10:06:25+02:0025 Ottobre 2018 - 10:15|Categorie: Mercato|Tag: , , , , |

Bayer: crolla il titolo in Borsa dopo la condanna a Monsanto

Leverkusen (Germania) - Monsanto, azienda nel settore biotecnologie acquisita nei mesi scorsi da Bayer, è stata condannata a risarcire con 289 milioni di dollari Dewayne Johnson, giardiniere residente negli Stati Uniti. Secondo i giudici, l'uomo, 46 anni, si è ammalato di cancro alla pelle anche a causa dell'utilizzo di un erbicida contenente glifosato, prodotto proprio

2018-08-14T15:14:08+02:0014 Agosto 2018 - 16:15|Categorie: Mercato|Tag: , , |
Torna in cima