Bevande, Assobibe conferma la mancanza di Co2: “A rischio la stagione estiva”

Roma – Assobibe, associazione di Confindustria che rappresenta i produttori di bevande analcoliche in Italia, conferma in una nota la difficoltà di reperimento di Co2 sul mercato da parte di numerose aziende del settore. “La scarsa disponibilità di questa fondamentale materia prima è un ulteriore effetto dell’aumento dei costi dell’energia e delle difficolta di trasporto,

2022-07-08T10:59:12+02:008 Luglio 2022 - 10:58|Categorie: Beverage, in evidenza|Tag: , , , , |

La riduzione della CO2 è il problema principale per l’uomo e la natura. Perché il glifosato va approvato

Di Luigi Rubinelli So bene che a parlare di questi argomenti, in particolar modo del glifosato (il termine esatto è glifosate, ma è più conosciuto l’altro) si rischia la reputazione. Ma l’uso degli agrofarmaci, nelle forme previste dalla normativa, non può essere sottaciuta, anzi vanno studiati in profondità per capire i benefici o gli errori

2021-10-18T09:09:35+02:0018 Ottobre 2021 - 09:09|Categorie: Il Graffio, in evidenza|Tag: , , |

Al via un progetto italiano per decarbonizzare l’industria del vetro con l’idrogeno

Milano – La fabbricazione di manufatti in vetro, di cui l’Italia è il secondo produttore in Europa con oltre 5 milioni di tonnellate annue, è energivora e difficilmente elettrificabile. Per questo il progetto ‘Divina’ (Decarbonizzazione dell’industria vetraria: idrogeno e nuovi assetti), coordinato da Snam, Rina e Bormioli, mira a ridurre le emissioni nella fase di

Rizzoli Emanuelli: nel 2020 risparmiate 58 tonnellate di Co2 grazie alla partnership con Dolomiti Energia

Parma – Grazie alla scelta di energia da fonti rinnovabili, la più antica azienda di conserve ittiche italiana ha evitato, nel biennio 2019-2020, l’emissione in atmosfera di circa 111 tonnellate di Co2 di combustibili dannosi. A tutela dell’ambiente Rizzoli Emanuelli si è infatti affidata all’energia 100% pulita di Dolomiti Energia che, utilizzando solo energia generata

2021-07-07T14:51:38+02:007 Luglio 2021 - 14:51|Categorie: Grocery, Tecnologie|Tag: , , , , |

Mukki (Gruppo Newlat) avvia uno studio per valutare la propria impronta ecologica

Firenze - Mukki - Centrale del Latte della Toscana, oggi parte del Gruppo Newlat Food, ha scelto di misurare la propria impronta ecologica per conoscere in modo approfondito e scientifico l'impatto che l'azienda ha sul territorio. L'obiettivo è migliorare le performance ambientali riducendo le emissioni di CO2eq generate durante il processo produttivo. La valutazione è

Ricotta e mozzarella Vallelata: al via il progetto ‘Attiva per l’ambiente’

Milano - Il Gruppo Lactalis Italia ha completato in questi giorni il percorso volto all’analisi e alla totale compensazione delle emissioni di CO2 nella produzione di ricotta e mozzarella Vallelata. A darne notizia è la stessa azienda, con una nota nella quale si legge che "Con la marca premium Vallelata, il Gruppo è stato protagonista

2016-04-05T09:31:18+02:005 Aprile 2016 - 09:31|Categorie: Formaggi|Tag: , , , , , |
Torna in cima