Plastic tax rimandata a gennaio 2022. Pierini (Assobibe): “L’imposta va abolita”

Roma –  L’atteso slittamento a gennaio 2022 dell’introduzione della plastic tax rappresenta una boccata d’ossigeno per il segmento dei soft drink, tra i più colpiti dalle misure restrittive attuate nei confronti del canale Horeca. Tuttavia, l’obiettivo – come spiega Giangiacomo Pierini, presidente di Assobibe, l’associazione di categoria – è giungere all’abolizione di un’imposta che drenerebbe ulteriore

Plastic tax: il ‘Dl Sostegni’ non include il rinvio

Roma - Non c’è traccia di rinvio per la tanto discussa plastic tax all'interno del 'Dl Sostegni', approvato il 19 marzo dal Consiglio dei Ministri. Il Decreto 'Misure urgenti in materia di sostegno alle imprese e agli operatori economici, di lavoro, salute e servizi territoriali, connesse all'emergenza da covid 19', non contiene nemmeno la voce

2021-03-22T17:04:49+02:0022 Marzo 2021 - 15:42|Categorie: in evidenza, Mercato, Tecnologie|Tag: , , , , , , |

Vinitaly verso il rinvio

Verona - La decisione era nell’aria. Ma non è ancora ufficiale. Si attendono una serie di consultazioni con le associazioni di categoria. Un dato, però, dato dovrebbe essere certo: Vinitaly non si terrà nel mese di giugno. Le problematiche relative al Covid in Italia, amplificate dallo stop al vaccino AstraZeneca, non consentirebbero infatti una programmazione

2021-03-17T14:10:16+02:0016 Marzo 2021 - 13:53|Categorie: Vini|Tag: , , |

Sugar tax rinviata al 1° gennaio 2022

Roma – La sugar tax, la tassa sulle bevande zuccherate, viene rinviata dal 1° luglio 2021 (come previsto nel testo originario della Legge di Bilancio) al 1° gennaio 2022, secondo l’emendamento alla Manovra approvato dalla commissione Bilancio della Camera. La richiesta di Assobibe, in rappresentanza delle imprese del settore, faceva leva sugli effetti combinati di

2020-12-21T12:46:57+02:0021 Dicembre 2020 - 12:13|Categorie: Beverage, in evidenza|Tag: , , |

Sugar tax: associazioni e sindacati chiedono eliminazione o rinvio al 2022

Roma – Assobibe, Confagricoltura e le sigle sindacali (Cisl-Fai, Cgil-Flai, Uil-Uila), mediante un appello congiunto, hanno chiesto al Governo di cancellare o rinviare al 2022 la sugar tax, la tassa sulle bevande zuccherate. Le associazioni e i sindacati firmatari ritengono infatti che questa tassa provocherà un aumento della pressione fiscale del 28% mettendo in pericolo

2020-11-25T11:30:08+02:0025 Novembre 2020 - 11:30|Categorie: Beverage|Tag: , , |
Torna in cima