ESTERI
L’export italiano sbarca in Corea

Seul (Corea del Sud) – La Corea del Sud è la nuova frontiera del Made in Italy. Nel 2012 l’export alimentare verso Seul ha raggiunto 128 milioni di euro. Tra i prodotti più apprezzati olio, pasta e vino, con una particolare attenzione nei confronti del biologico. Proprio in merito a questo comparto, è stato avviato per la prima volta un programma volto a promuovere il biologico e la cosmesi naturale italiana in Corea. Una convezione è stata promossa dal ministero dello Sviluppo economico e sottoscritta da Federalimentare e FederBio, insieme al soggetto attutore Sana-BolognaFiere.