Poultry Forum: “Il settore avicolo è l’unico autosufficiente nella zootecnia italiana”. Il giro d’affari è di 7,35 miliardi

Rimini – Il giro d’affari complessivo del settore avicolo italiano è di circa 7,35 miliardi di euro, di cui 5,35 miliardi riguardano le carni, mentre 2 miliardi sono legati alle uova. Lo fanno sapere gli organizzatori dell’‘Africa&Mediterranean Poultry Forum and b2b’ con un comunicato. In cui si spiega anche che “il settore avicolo italiano è

2024-04-30T10:07:42+02:0030 Aprile 2024 - 10:07|Categorie: Carni|Tag: , |

Settore avicolo, Rabobank: pesano i costi di mangimi e materie prime

Utrecht (Paesi Bassi) – “I costi elevatissimi del mangime composto e di altre materie prime agricole hanno pesato sul settore avicolo. In appena cinque anni, questi prezzi sono aumentati in media di circa il 20%”. Sono le dichiarazioni riportate sulle pagine di Poultry World di Jeroen van den Hurk e Nan-Dirk Mulder, rispettivamente sector manager

2024-03-07T09:57:42+02:007 Marzo 2024 - 09:53|Categorie: Carni|Tag: , , , |

Carni avicole: nel 2022, produzione in calo dell’11,2% a causa dell’aviaria. Settore in difficoltà

Roma - Nel 2022 la produzione avicola ha registrato un calo dell’11,2% a causa degli effetti dell’aviaria - un fenomeno che ha provocato danni al settore per 262 milioni di euro tra ottobre 2021 e maggio 2022. Non solo. Per la prima volta, il comparto ha rischiato di perdere la sua storica autosufficienza. A lanciare

Avicolo: produzione in contrazione nel 2022 (-11,8%), volumi d’acquisto in crescita nel 2023 (+12%)

Rimini - Dopo due anni complessi a causa della gestione dei costi di produzione e degli impatti dell’influenza aviaria, il settore avicolo è entrato in una fase di normalizzazione. Secondo i dati presentati in occasione di Fieravicola (andata in scena a Rimini dal 3 al 5 maggio), il comparto registra un riassestamento parziale dei costi

2023-05-08T12:29:02+02:008 Maggio 2023 - 12:29|Categorie: Carni|Tag: , , , |

Unaitalia guarda al futuro del settore avicolo. Resilienza, sostenibilità e lotta alla speculazione

Roma - Il settore avicolo italiano vive in questi ultimi anni in una situazione particolarmente problematica dovuta a molteplici criticità. Dopo aver subito le conseguenze della pandemia da Covid, si è ritrovato travolto da eventi turbolenti che hanno impattato significativamente sul comparto. Ma il settore, ancora una volta, guarda al futuro con resilienza. Di questo

Poultry Forum: riflettori puntati sulla filiera avicola. Le istituzioni accolgono le sfide

Rimini - Si è chiusa con successo la prima edizione di Poultry Forum&B2B, la tre giorni di incontri e convegni volti ad approfondire i temi chiave del settore avicolo, che si è tenuta a Rimini dal 3 al 6 maggio. Sette i convegni, 150 le presenze in media a sessione e 40 i relatori che

2022-05-12T09:33:23+02:0012 Maggio 2022 - 09:33|Categorie: Carni, Fiere|Tag: , , , |

Il settore avicolo mostra i primi segnali di cedimento. +21,1% i costi di produzione della carne

Rimini - L’impennata dei costi di produzione - dovuta sia ai rincari energetici che all’aumento delle materie prime - ha colpito duramente il settore avicolo. Secondo l’indice Ismea dei mezzi correnti di produzione, presentato oggi nel corso del Poultry Forum (Rimini, 4-6 maggio), nei primi tre mesi del 2022 sono stati registrati complessivamente aumenti degli

2022-05-04T17:48:13+02:004 Maggio 2022 - 17:48|Categorie: Carni|Tag: , , , |

Avec: il settore avicolo Ue verso la ‘Carta della Sostenibilità’

Roma - In occasione della 63° Assemblea generale di Avec (Association of poultry processors and poultry trade in Ue) il settore avicolo europeo ha presentato la ‘Dichiarazione di Berlino’ con la quale si impegna a sviluppare la ‘Carta della Sostenibilità’. Un progetto ambizioso volto a coniugare sostenibilità ambientale, sociale ed economica. Unaitalia, rappresentante italiano del

2021-09-16T10:15:06+02:0016 Settembre 2021 - 10:15|Categorie: Carni|Tag: , , , |

Rabobank: problemi e prospettive del mercato avicolo nel 2017

Utrecht (Paesi Bassi) – Secondo l’ultimo rapporto trimestrale di Rabobank, nel 2017 la nuova ondata di focolai di influenza aviaria potrebbe influire sulle prospettive generalmente favorevoli del settore. L’allarme riguarda soprattutto l’Asia, ma anche l’Europa e l’Africa. In più sarà un banco di prova per l’industria degli Stati Uniti, che ha avuto pesanti ripercussioni dopo l’epidemia del 2015.

2016-12-07T11:11:18+02:005 Dicembre 2016 - 12:43|Categorie: Carni, Mercato|Tag: , , |
Torna in cima