Uiv: “Accordo Ue–Giappone estremamente significativo per il vino italiano”

Bruxelles (Belgio) – Unione Italiana Vini plaude il via libera della commissione Commercio internazionale del parlamento europeo (Inta) all'accordo di partenariato economico Ue–Giappone. Un voto positivo che, ora, apre la strada all’ultima fase della procedura: l’approvazione in seduta plenaria, prevista a dicembre 2018, da parte dell’assemblea di Strasburgo. “L’intesa raggiunta con il Giappone, quinto mercato

Ceta (1): il voto del parlamento europeo, a Strasburgo, il 15 febbraio

Strasburgo (Francia) - A meno di imprevisti scossoni dell’ultimo minuto, oggi a Strasburgo il parlamento europeo darà il via libera al trattato Ceta,  l’accordo di libero scambio fra Ue e Canada. Al centro dell'intesa c’è la rimozione delle barriere commerciali, che dovrebbe incrementare di 12 miliardi di euro gli scambi fra Unione europea e Canada.

2017-02-16T10:33:51+01:0015 Febbraio 2017 - 10:50|Categorie: Mercato|Tag: , , , , , , |

Etichetta: il parlamento Ue boccia i profili nutrizionali. Stop al semaforo inglese

Strasburgo (Francia) - Il parlamento europeo, riunito a Strasburgo, ha votato contro il sistema dei profili nutrizionali in etichetta, mettendone in discussione il fondamento scientifico. Una netta bocciatura del sistema inglese dell'etichetta a 'semaforo' sugli alimenti, che nei mesi passati ha suscitato molte polemiche, anche in Italia, per la classificazione negativa di molti prodotti nazionali.

ESTERI
Ue: scongiurato l’attacco al vino

Strasburgo (Francia) – Si è tenuto ieri, a Strasburgo, il voto finale del Parlamento europeo in seduta plenaria sulla risoluzione relativa all’Alcol Strategy. Un passaggio fondamentale, perché le decisioni prese indirizzeranno l’attività della Commissione europea sul tema per i prossimi sette anni (2016-2022). Come riferisce l’eurodeputato di Forza Italia Alberto Cirio, il voto ha condotto

Parlamento europeo: normativa ad hoc per etichette alimentari dei prodotti gluten free

Strasburgo -  Il Parlamento europeo ha approvato, a Strasburgo, ''il rafforzamento delle norme relative alle etichette alimentari (relazione Ries), promuovendo gli emendamenti che chiedevano di mantenere una normativa ad hoc per le persone intolleranti al glutine''. Lo afferma in una nota l'eurodeputato Oreste Rossi (Lega Nord), secondo cui il voto di Strasburgo ''dimostra l'ottimo lavoro

2012-06-15T10:24:12+01:0015 Giugno 2012 - 10:24|Categorie: Mercato|Tag: , , , |
Torna in cima