Il For Free Choice Institute risponde a Il Fatto Alimentare sull’olio di palma

Milano - Riceviamo e pubblichiamo un estratto della risposta che il For Free Choice Institute rivolge a Il Fatto Alimentare in merito alle osservazioni sollevate contro lo studio comparativo sull'olio di palma (leggi qui). "Il nostro studio si basa sulla comparazione di 96 prodotti suddivisi in 10 categorie merceologiche. L’obiettivo è comprendere se i prodotti

For Free Choice Institute: “L’olio di palma è uno dei più sostenibili. I claim ‘senza’ sono fuorvianti”

Roma - "L’olio di palma è uno dei più sostenibili e l’etichetta 'senza olio di palma' rischia di fornire al consumatore un’informazione fuorviante non fondata su evidenze empiriche". Sono le conclusioni a cui porta la terza edizione dello studio realizzato dal For Free Choice Institute, intitolato 'Senza olio di palma, ma più saturi e meno

2019-03-25T11:03:19+02:0025 Marzo 2019 - 11:03|Categorie: Dolci&Salati, Mercato|Tag: |

Aidepi, Aiipa e Assobibe: per l’Oms l’Italia è all’avanguardia in tema di politiche nutrizionali

Roma - Le aziende alimentari italiane sono all'avanguardia, avendo intrapreso da anni, grazie alla collaborazione col ministero della Salute, il percorso indicato dall’Onu nella sua ultima dichiarazione politica. E' il messaggio veicolato in un comunicato stampa (leggi qui) diffuso da Aidepi (Associazione industrie dei dolci e della pasta italiane), Aiipa (Associazione italiana industrie prodotti alimentari) e Assobibe (Associazione

Canada: aperta consultazione per nuova etichettatura degli alimenti

Ottawa (Canada) - Un nuovo simbolo nutrizionale da applicare sul fronte delle confezioni di prodotti ad alto contenuto di grassi saturi, zuccheri e sodio. E' la proposta lanciata da Health Canada, dipartimento governativo che si occupa della salute pubblica nazionale, nonostante le rimostranze espresse dall'industria alimentare. Con una consultazione pubblica, aperta a tutti fino al prossimo 26 aprile, l'Ente

2018-02-20T17:13:26+02:0021 Febbraio 2018 - 09:30|Categorie: Mercato|Tag: , , , , |

Consumo di formaggi aiuta a controllare il colesterolo: i risultati di uno studio irlandese

Dublino (Irlanda) - Il consumo di formaggi non aumenta il livello di colesterolo cattivo. E’ questa la conferma che arriva da un nuovo studio, pubblicato sulla rivista scientifica americana 'Nutrition and Diabetes’, che rafforza gli esiti di indagini precedenti. La ricerca, che ha sottoposto ad analisi più di 1.500 individui tra i 18 ed i

ESTERI
Usa, riabilitate le carni rosse nelle linee guida del ministero della Salute

Washington (Usa) – Nessun bando per le carni rosse nelle nuove linee guida redatte dal Segretario per la Salute Sylvia M. Burwell e dal segretario all’Agricoltura Tom Vilsack. Il vademecum 2015-2020 Dietary Guidelines for Americans è stato rilasciato per incoraggiare gli statunitensi ad adottare una dieta più equilibrata, e per aiutarli a prevenire il più

2016-01-12T17:38:22+02:008 Gennaio 2016 - 11:57|Categorie: Carni, Dolci&Salati, Salumi|Tag: , , , , , |
Torna in cima