Latte, Maurizio Martina: “La fine delle quote va vissuta come una sfida”

Roma - "Il passaggio dalla fine delle quote alla liberalizzazione del mercato va vissuto come una sfida, superando nei prossimi mesi una serie di difficoltà accumulate da anni". Così il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina (nella foto), commenta sulle pagine del quotidiano La Repubblica la fine del regime delle quote latte, fissata per domani

2015-03-30T15:50:51+02:0030 Marzo 2015 - 15:50|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Il commissario all’Agricoltura, Hogan: “La fine del regime delle quote latte è una sfida e un’opportunità”

Bruxelles (Belgio) – A pochi giorni dalla fine del regime delle quote latte, il commissario europeo all’Agricoltura, Phil Hogan (nella foto), è intervenuto sulle conseguenze per il settore. “La fine del regime delle quote latte rappresenta una sfida e un’opportunità per l’Unione”, ha affermato il commissario in una nota stampa. “Un sfida perché un’intera generazione

2015-03-26T15:56:36+02:0026 Marzo 2015 - 15:56|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Parmigiano: è boom di richieste degli allevatori per le quote latte

Reggio Emilia – Hanno già superato quota 2.400 le adesioni degli allevatori del parmigiano reggiano alle quote latte da destinare alla trasformazione in formaggio Dop, in attuazione del Piano regolazione offerta 2014-2016 istituito dal Consorzio di tutela. A 15 giorni dalla scadenza per partecipare, fissata per il 31 marzo, oltre il 70% dei diretti interessati

Quote latte: il ministro Martina pronto a chiedere una commissione d’inchiesta

Roma – Si inasprisce il dibattito sulle quote latte. Nel corso di un’intervista a Sky Tg 24, il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina (nella foto), ha dichiarato che esistono tutti gli elementi per chiedere l’avvio di una commissione d’inchiesta parlamentare per chiarire le responsabilità politiche della Lega Nord in questa vicenda. Secondo il ministro,

2015-03-16T10:45:53+02:0016 Marzo 2015 - 10:23|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Quote latte, l’Italia deferita dalla Commissione Ue

Bruxelles - L'Italia è stata deferita alla Corte di giustizia Ue, dalla Commissione europea, per il mancato recupero di 1,75 miliardi di euro di multe dai produttori di latte, comminate per eccesso di produzione rispetto alle quote, tra il 1995 e il 2009. "Ogni anno, dal 1995 al 2009, l'Italia - si legge in una

2015-02-26T15:03:42+02:0026 Febbraio 2015 - 15:03|Categorie: Latte|Tag: , , , |

Latte: incontro di filiera l’11 febbraio al Mipaaf

Roma - Il ministro Maurizio Martina ha convocato un tavolo di filiera del settore lattiero caseario, l'11 novembre a Roma presso la sede del dicastero. A darne notizia è lo stesso ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali. All'incontro saranno presenti i rappresentanti del mondo agricolo e industriale della filiera lattiero casearia italiana e delle

2015-02-02T10:53:29+02:002 Febbraio 2015 - 10:53|Categorie: Formaggi|Tag: , , , , |

Il Mipaaf istituisce un fondo per il lattiero caseario. Stanziati 108 milioni di euro in tre anni

Roma - Il ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, in vista della fine del regime delle quote latte, prevista per marzo 2015, ha presentato un emendamento alla legge di stabilità per l'istituzione del Fondo per gli investimenti nel settore lattiero caseario. Nel dettaglio, viene previsto un sostegno alla produzione con una dotazione finanziaria di

2014-12-17T18:11:24+02:0017 Dicembre 2014 - 18:11|Categorie: Formaggi|Tag: , |

Parmigiano reggiano: on line da oggi il registro delle quote latte

Reggio Emilia - E' on line dal 12 novembre il Registro delle quote latte per la produzione di parmigiano reggiano, consultabile sul sito: http://registro.parmigianoreggiano.it. Si tratta dell'ultimo passaggio previsto dal nuovo Piano di regolazione dell’offerta per il parmigiano reggiano, approvato dall'Assemblea del Consorzio di tutela nel mese di settembre 2013. “Un passaggio – sottolinea il

2014-11-12T15:45:08+02:0012 Novembre 2014 - 15:45|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Quote latte/Fava: “Martina chiuda la partita”

Milano - “Non ho motivo di dubitare che il ministro delle politiche Agricole, da lombardo, conosca approfonditamente la questione delle quote latte e che intenda, nel corso del semestre europeo di Presidenza italiana, chiudere una partita che mostra contorni non definiti, a causa dei quali i produttori di latte del Nord hanno indistintamente subito danni

2014-08-19T17:57:45+02:0019 Agosto 2014 - 17:57|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Pagamento quote latte: il Mipaaf pensa a finanziamenti tramite l’Ismea

Roma – La complessa partita del pagamento delle quote latte da parte degli allevatori italiani, potrebbe vedere protagonista l’Ismea (Istituto di servizi per il mercato agricolo). Secondo quanto riportato dal settimanale Panorama, in un articolo firmato da Edmondo Rho, il ministro delle Politiche agricole, Maurizio Martina, avrebbe intenzione di utilizzare i fondi Ismea come finanziamento

2014-08-14T17:54:21+02:0014 Agosto 2014 - 16:30|Categorie: Formaggi|Tag: , , , |

ESTERI
Ue, latte: nessun aumento delle quote

Bruxelles - Secondo quanto si apprende in queste ore, sarebbe stato definitivamente chiuso il dossier latte, affrontato oggi nel corso del Consiglio per l'agricoltura, presieduto, durante il semestre di presidenza italiana dell'Unione, dal ministro Maurizio Martina (foto). Non ci sarà quindi l'aumento delle quote latte, richiesto, in particolare, da Austria, Germania e Olanda con l'obiettivo

2014-07-15T17:02:54+02:0015 Luglio 2014 - 17:02|Categorie: Formaggi|Tag: , , |

Martina, quote latte: “Massimo impegno per evitare penalizzazioni all’Italia”

Roma - Dopo il richiamo della Commissione Ue, che ha presentato all'Italia un'ingiunzione formale per il recupero, dai produttori di latte, delle multe per 1,395 miliardi di euro dovute al superamento delle quote di produzione tra il 1995 e il 2009, il ministro delle Politiche agricole, Maurizo Martina, ha garantito da parte del governo il

2014-07-11T13:29:54+02:0011 Luglio 2014 - 13:29|Categorie: Formaggi|Tag: , , , , |
Torna in cima