Messico, 380mila prodotti Kellogg confiscati (1). L’accusa è presunta violazione delle norme sull’etichettatura

Città del Messico - L'Agenzia federale messicana per la protezione dei consumatori (Profeco) e la Commissione federale per la protezione dai rischi sanitari (Cofepris) hanno annunciato sul sito del Governo Federale di aver sequestrato a scopo precauzionale circa 380mila confezioni di cereali dell'azienda agroalimentare Kellogg Company Mexico. L’accusa sarebbe quella di non aver rispettato le

2022-01-19T11:51:29+02:0018 Gennaio 2022 - 17:52|Categorie: Dolci&Salati|Tag: , , , , |

Federcarni lancia l’allarme sulle etichette Ue anticancro: “È una lotta ideologica divisiva”

Roma - “Meno propaganda, più unità di filiera e maggiore razionalità dando alla scienza il peso che merita”. Con questo richiamo, Maurizio Arosio, presidente di Federcarni, commenta l’Europe’s beating cancer plan, il piano d’azione in discussione in Ue che prevede nuove normative sulle etichettature anti cancro per carne e vino. Attraverso un comunicato stampa, Federcarni

2021-11-18T10:35:40+02:0018 Novembre 2021 - 10:35|Categorie: Carni, in evidenza|Tag: , |

ESTERI
Argentina, approvata la ‘legge contro l’obesità’

Buenos Aires (Argentina) - La Camera dei Deputati argentina ha approvato ieri, con una larga maggioranza, il disegno di legge di ‘Promozione della sana alimentazione’, che introduce l’obbligo di contrassegnare i prodotti che contengono zucchero in eccesso, sodio, grassi saturi, grassi totali e/o un alto numero di calorie. Il risultato della votazione è stato di

2021-10-28T14:43:47+02:0028 Ottobre 2021 - 12:53|Categorie: Mercato|Tag: , , , , , |

Uk: le linee guida della Wsta per etichettare le bevande senza o con poco alcol

Londra (Uk) – La Wine and Spirit Trade Association (Wsta) ha da poco pubblicato una guida sull’etichettatura delle bevande analcoliche e di quelle a ridotto contenuto di alcol nel Regno Unito. Sono stati i produttori e i commercianti a richiederla, essendo un mercato nuovo per molti nel Paese, soprattutto vista la crescente popolarità che il

Etichettatura prodotti biologici, le modifiche al regolamento

Roma - Lo scorso aprile è stato firmato il Decreto Ministeriale 3757 che, a partire dal giorno successivo alla sua pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, modificherà la normativa nazionale in tema di agricoltura biologica. Il Dm, a oggi non ancora pubblicato, interessa non solo le rotazioni colturali, tema già dibattuto, ma anche l'etichettatura. L'ente certificatore Ccpb

2020-07-07T09:33:21+02:007 Luglio 2020 - 09:33|Categorie: Bio|Tag: , , |

Dal 1° aprile, nuove regole Ue per le etichette alimentari

Bruxelles (Belgio) - Dal 1° aprile 2020 cambieranno le regole comunitarie sulle etichette alimentari. Il Regolamento 1169/2011, infatti, concedeva agli Stati membri dell'Unione la possibilità, qualora ci fosse un interesse espresso dai consumatori, di ampliare le indicazioni riportate in etichetta in via sperimentale fino al 1 aprile 2020. Dunque, solo in alcuni casi sarà obbligatorio

2020-02-19T09:25:39+02:0019 Febbraio 2020 - 09:25|Categorie: Mercato|Tag: , , |

Etichetta ‘a batteria’ (3). Il governo trova l’accordo per uso volontario. Esclusi prodotti Dop e Igp

Roma - Il governo ha raggiunto un accordo per il varo dell’etichetta a batteria su base volontaria, un sistema in grado di comunicare al consumatore l’apporto energetico in rapporto al fabbisogno nutrizionale e al corretto stile alimentare. Contrapponendosi al Nutri score francese, meglio noto come etichetta a semaforo, il sistema ‘a batteria’ evidenzia i contenuti

2020-01-20T12:16:31+02:0020 Gennaio 2020 - 12:16|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

ESTERI
Germania: il ministro delle Politiche agricole propone l’etichettatura Nutriscore

Berlino - Anche la Germania verso l'adozione del Nutriscore? L'Ufficio Ita-Ice di Berlino rende noto che il ministro federale delle Politiche agricole, Julia Klöckner, lo scorso 30 settembre ha presentato a Berlino il sistema di etichettatura proposto per il mercato tedesco. A seguito dell'analisi di numerosi modelli, è stato scelto Nutriscore (già attivo in Francia),

2019-10-09T15:10:40+02:009 Ottobre 2019 - 15:10|Categorie: Mercato|Tag: , , , , |

Bevande alcoliche: raggiunto accordo a livello Ue per nuove regole

Bruxelles (Belgio) – Riferisce una nota dell’agenzia Ansa, che un accordo politico – tra Consiglio, Parlamento e Commissione Ue – sarebbe stato raggiunto a Bruxelles sulle nuove regole per la produzione e l'etichettatura degli alcolici, nonché per la loro registrazione e protezione come Indicazioni geografiche nell'Ue. Tra le novità normative previste: la garanzia di un'etichettatura

2018-11-29T09:51:41+02:0029 Novembre 2018 - 12:30|Categorie: Mercato|Tag: , , , , |

Testo Unico ed etichettatura: Unione Italiana Vini ribadisce la sua posizione

Roma – I vertici di Unione Italiana Vini, nel corso del convegno “Le norme vitivinicole alla prova dei fatti: attuazione del Testo Unico del Vino e novità legislative Ue”, andato in scena venerdì 26 ottobre presso l’università degli studi di Verona, sono ritornati sulle ultime novità per il settore in campo amministrativo. “L’approvazione del Testo

2018-10-29T11:27:34+02:0029 Ottobre 2018 - 11:00|Categorie: Vini|Tag: , , , , |

Centinaio: origine ed etichettatura in cima alle priorità del ministero

Roma - Un rinnovato impegno per portare avanti, in sede europea, la battaglia sull’origine degli alimenti in etichetta e la proposta di creare un sistema di etichettatura che ricorda quello inglese del semaforo, ma basato sul delle icone-batteria in stile smartphone. Ad annunciarlo il neoministro alle Politiche agricole alimentari e forestali, Gian Marco Centinaio, nel

2018-07-06T10:08:11+02:006 Luglio 2018 - 10:08|Categorie: Mercato|Tag: , , , |

Regolamento comunitario per il settore biologico: via libera definitivo del Consiglio Ue

Bruxelles (Belgio) – Nella giornata di ieri, il Consiglio dell’Unione Europea ha adottato il nuovo regolamento comunitario sulla produzione e l’etichettatura dei prodotti biologici. Arriva, dunque, il via libera definitivo della Ue alla nuova legislazione per il settore bio, che sarà applicato a far data dal 1° gennaio 2021. Tra le novità a caratterizzare il

Torna in cima