Agli europei piace il formaggio made in Italy: nel 2020 acquistato da 7 consumatori su 10

Milano - I formaggi italiani piacciono in Europa. Nel 2020, infatti, sono stati acquistati, almeno una volta, da più di 7 consumatori europei su 10. Il dato, che dimostra la resilienza del comparto caseario italiano, emerge da una ricerca Nomisma per conto di Afidop, l'associazione dei consorzi dei formaggi Dop. L'indagine è stata realizzata nei

2021-02-03T15:57:35+02:003 Febbraio 2021 - 15:40|Categorie: Formaggi, in evidenza|Tag: , , , , |

Assemblea Origin, il ministro Centinaio: “Rinnovare i consorzi e i controlli”

Caserta - "Ho intenzione di lavorare con i consorzi per capire se c'è la possibilità di rinnovare e ristrutturare quelli che ci sono e, soprattutto, i controlli. Non posso più pensare che i controllori siano anche i controllati". Quello dei consorzi di tutela è uno dei tanti temi affrontati dal ministro per le Politiche agricole

2019-05-30T15:32:31+02:0030 Maggio 2019 - 15:03|Categorie: Formaggi, Mercato|Tag: , , , , |

Il Consorzio della bufala ospita le assemblee di Origin Italia e Afidop. Il 29 maggio a Caserta

Caserta - Mercoledì 29 maggio, dalle ore 15, il Consorzio di tutela mozzarella di bufala campana Dop ospita le assemblee delle associazioni Origin Italia e Afidop, che raggruppano i Consorzi di tutela dei prodotti Dop e Igp. Alla giornata di lavori interverrà il ministro delle Politiche Agricole, Gian Marco Centinaio. Gli ospiti dell'assemblea 2019 dei

2019-05-27T10:40:25+02:0027 Maggio 2019 - 10:40|Categorie: Formaggi|Tag: , , , |

Giappone: Afidop al Foodex di Tokyo con quattro consorzi. Dal 5 all’8 marzo

Milano - I formaggi Dop italiani si presentano uniti al Foodex di Tokyo, il primo grande evento dopo l’entrata in vigore, il 1° febbraio, dell’accordo economico tra Ue e Giappone (leggi qui). I Consorzi di tutela asiago Dop, gorgonzola Dop, mozzarella di bufala campana Dop e pecorino toscano Dop, infatti, dal 5 all’8 marzo parteciperanno

2019-02-28T12:03:31+02:0028 Febbraio 2019 - 12:03|Categorie: Formaggi|Tag: , , , , , |

Etichette, da Mipaaf a Mipaaft. Il ministro Centinaio ribadisce ad Alimentando: “Confermo polemica pretestuosa”

Milano - Il ministro Gian Marco Centinaio ribadisce, sul profilo Twitter di Alimentando (vedi foto), la sua posizione in merito alla modifica, per pack ed etichette, dell’acronimo Mipaaf (leggi qui). "Confermo polemica pretestuosa", scrive in risposta a un nostro tweet. Avevamo segnalato una news su alimentando dal titolo "Etichette da Mipaaf a Mipaaft: il passo indietro

Etichette, da Mipaaf a Mipaaft: il passo indietro del governo

Roma - Nonostante le dichiarazioni del ministro Gian Marco Centinaio (in foto), che qualche giorno fa aveva definito pretestuose le critiche sollevate dai produttori (leggi qui), il Governo fa un passo indietro sulla modifica, per pack ed etichette, dell’acronimo del Ministero incaricato a rilasciare le certificazioni per i prodotti alimentari (da Mipaaf a Mipaaft, dopo l’ingresso

Da Mipaaf a Mipaaft. Centinaio risponde ai produttori: “Polemica sterile e pretestuosa”

Roma - "Una polemica pretestuosa". Così il ministro Gian Marco Centinaio ha definito le osservazioni che i produttori hanno sollevato (leggi qui) in merito alla richiesta da parte del Governo di modificare su pack ed etichette l'acronimo del Ministero incaricato a rilasciare le certificazioni per i prodotti alimentari (da Mipaaf a Mipaaft, dopo l'ingresso del Turismo tra

Da Mipaaf a Mipaaft: il cambio in etichetta. I commenti negativi delle associazioni

Roma - Tre associazioni italiane insieme per chiedere una risoluzione definitiva. Il riferimento è all'ultima nota inviata dalla Dg Pquai (leggi qui). "Un cambiamento che non apporta nessuna novità sostanziale: cambia solo l’acronimo del dicastero competente", afferma la lettera inviata a Roma da Aicig (Associazione italiana consorzi indicazioni geografiche), Afidop (Associazione formaggi italiani Dop e Igp),

2018-08-06T09:49:24+02:006 Agosto 2018 - 09:42|Categorie: Mercato|Tag: , , , , |

Domenico Raimondo a capo dell’Associazione dei formaggi italiani Dop e Igp

Reggio Emilia – L'Associazione dei formaggi italiani Dop e Igp (Afidop) ha un nuovo presidente: è Domenico Raimondo, già numero uno del Consorzio di tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop. Eletto all'unanimità nel corso dell'assemblea annuale dei soci di Afidop, succede a Nicola Cesare Baldrighi e resterà in carica per il prossimo triennio. La

Latte: consumi di delattosato in crescita dell’11,8%, nel 2016

Caserta - Continua il periodo di sofferenza per il latte fresco, anche se il delattosato registra importanti performance di crescita. ”Negli ultimi cinque anni", ha dichiarato il direttore di Assolatte, Massimo Forino, "il fresco ha perso un potenziale di vendita pari a 250 milioni di litri. E i dati di consumo del 2016, -7% rispetto

Il Consorzio del pecorino toscano aderisce alla campagna “Regala un formaggio italiano”

Firenze - "Un toscano a Natale sta bene con tutto”. Prende il via con questo claim la campagna natalizia sui social del Consorzio di tutela del pecorino toscano Dop, che aderisce all'iniziativa di Afidop. L'associazione che raggruppa i formaggi italiani a denominazione, infatti, propone di regalare, in occasione delle prossime festività, un cesto di formaggi

2015-12-11T10:40:50+02:0011 Dicembre 2015 - 10:40|Categorie: Formaggi|Tag: , , |
Torna in cima